Molto spesso nella vita di tutti i giorni utilizzare riscaldatori o tipi di olio o termoconvettori. In generale, il principio del riscaldamento delle masse d'aria è uno (convezione), ma allo stesso tempo, l'aria calda si muove in ciascuno dei riscaldatori in modi diversi. Molti prima di acquistare un dispositivo per il riscaldamento di una stanza chiedono: cosa c'è di meglio di un termoconvettore o di uno scaldabagno. Pertanto, valutiamo tutti i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di questi dispositivi e proviamo a trarre conclusioni oggettive.

Cos'è meglio il termoconvettore o il riscaldatore dell'olio: confronto e scelta del meglio

Riscaldatori a olio

Questi dispositivi sono ampiamente utilizzati per aumentare la temperatura in un appartamento o in una casa. Installarli è estremamente semplice, per questo non sono necessarie competenze e conoscenze speciali. Ho acceso il dispositivo in una presa di corrente, avvicinandolo a un luogo riscaldato - e il gioco è fatto. A causa del design più semplice, è improbabile che si verifichino guasti ai circuiti elettrici.

Varietà di radiatori dell'olio
Diversi modelli di radiatori dell'olio - l'estrema sinistra è dotata di un ventilatore.

Il design del radiatore dell'olio si basa su un serbatoio di metallo con olio minerale versato al suo interno. Nell'olio, a sua volta, è un elemento per il riscaldamento. Tipicamente, un dispositivo di questo tipo è dotato di un reostato per la regolazione della temperatura, uno scomparto per il cavo di alimentazione e una protezione elettrica da surriscaldamento. A volte nel riscaldatore c'è anche un sensore che determina la deviazione dall'orizzontale. Ciò consente di spegnere automaticamente il dispositivo di ribaltamento. I radiatori dell'olio forniscono anche protezione dagli schizzi.

Maniglia per muoversi nella stanza
I radiatori ad olio sono dotati di una maniglia per un comodo spostamento all'interno dell'appartamento.

Ruote per muoversi nella stanza
I riscaldatori sono dotati di ruote piroettanti.

Scomparto per il cavo
Scomparto per il cavo, progettato per conservare il cavo di alimentazione non funzionante.

Vantaggi del dispositivo olio:

  • Prezzo basso;
  • Lavoro silenzioso;
  • Facilità di movimento a varie distanze, ad esempio da una stanza all'altra.

Per determinare la potenza necessaria al dispositivo affinché la stanza si riscaldi, utilizziamo la seguente regola. Se l'altezza dei soffitti non supera i tre metri, per riscaldare 10 metri quadrati di una stanza è necessario un radiatore con una potenza di 1 chilowatt. Fondamentalmente produce dispositivi simili con una gamma di potenza da 1 a 2,5 chilowatt.

Il dispositivo di solito ha un termostato che imposta automaticamente la temperatura desiderata, mantenendola allo stesso livello. I modelli dotati di timer sono molto comodi: accenderà il riscaldamento all'ora stabilita. Ad esempio, è possibile pianificare il riscaldamento al mattino o alla sera, quando tutte le famiglie tornano a casa dal lavoro. Pertanto, il timer ti consente di risparmiare una discreta quantità di elettricità, che costa oggi oh quanto costoso.

Sistema di controllo del riscaldatore
Riscaldatore con sistema di controllo elettronico.

Riscaldatore con sistema di controllo meccanico
Sistema di controllo meccanico.

Riscaldatori a convezione

Si differenziano dai radiatori ad olio per la forma del case: hanno un design piatto e liscio. Ha un termostato ambiente, grazie al quale viene mantenuta la temperatura desiderata nella stanza.

Convettori dal design classico
Riscaldatori a convezione semplici dal design classico.

A differenza dei riscaldatori d'olio, che sono principalmente a pavimento, i radiatori a convezione sono principalmente fissati alle pareti. Ma ci sono anche modelli da pavimento - di solito hanno ruote per il movimento.

Supporti a parete
Un termoconvettore con fissaggi e può essere appeso a una parete o montato su ruote.

Convettore a battiscopa
Convettori a battiscopa, con un'altezza di 15 cm e una lunghezza di 1.500 cm.

I riscaldatori d'olio irradiano calore. I convettori hanno una radiazione di calore minima, solo dal pannello frontale. E il riscaldamento dell'aria si verifica a causa dello scambio di calore di masse d'aria fredda e calda. In questo caso, c'è un movimento costante di aria lungo le superfici del riscaldatore.

I convettori non emettono alcun rumore, il loro lavoro si basa su un processo naturale: la convezione dell'aria. Riscaldano rapidamente e uniformemente la stanza. Il montaggio del dispositivo a parete è facile e semplice e, se lo si desidera, è possibile installarlo sul pavimento. Ci sono riscaldatori a convezione per casa e ufficio, locali commerciali o industriali.

In un dispositivo a convezione, l'aria si sposta, spostandosi a diverse altezze. L'aria più calda, più rarefatta, vola fino al soffitto e l'aria fredda e pesante scende fino al pavimento. Se la convezione avviene correttamente, quindi flussi costanti di masse d'aria che riscaldano la stanza.

Processo di convezione
Quindi c'è un movimento di masse d'aria nel processo di convezione.

Il dispositivo è costituito dai seguenti elementi:

  • Camera di convezione (corpo del riscaldatore);
  • Elemento riscaldante integrato nell'alloggiamento.

Termoconvettore smontato
Riscaldatore a convettore con coperchio anteriore rimosso.

Durante il funzionamento, l'aria fredda che entra nel convettore viene riscaldata con l'aiuto di PETN. L'aria diventa più leggera, sale ed esce attraverso le tende superiori. Bene, e al posto dell'aria fredda della stanza che saliva, arriva una nuova porzione.

L'aria riscaldata ha una temperatura impostata sul termostato. Quindi si spegne, quindi accende l'elemento riscaldante. L'efficienza di questo dispositivo è molto alta. Le fessure situate sul pannello frontale sono progettate per emettere aria calda. In modo che non si muova direttamente verso l'alto, ma riscalda il pavimento e le pareti, i bui per la sua uscita sono diretti verso il basso. L'aria non esce immediatamente, ma si accumula all'interno e ottiene una pressione eccessiva. Successivamente, lascia il dispositivo in direzione orizzontale.

Cove termostato
Termoconvettore riscaldatore.

Poiché l'elemento riscaldante è fissato in modo specifico nell'alloggiamento, non è necessario preoccuparsi della messa a terra. Dopotutto, dieci non hanno alcun contatto con il metallo del corpo - tra loro ci sono fermi realizzati in speciale plastica resistente al calore. E strutturalmente, il dispositivo è realizzato in modo tale che il calore nella stanza sia distribuito uniformemente. Ciò fornisce intimità e comfort.

Per coloro che non sono in grado di decidere cosa acquistare un termoconvettore o un riscaldatore a olio, non sarà fuori luogo conoscere i vantaggi dei riscaldatori a convezione:

  • Questi dispositivi sono ignifughi e soddisfano i requisiti della norma europea.
  • Tali riscaldatori collocati in ogni stanza e combinati in una rete possono ottenere un sistema di riscaldamento modulare. In una casa di campagna o in una casa di campagna, può benissimo essere utilizzato al posto di una caldaia, che è costoso e richiede l'installazione di numerosi tubi di riscaldamento,
  • Grazie al termostato elettronico e alle varie modalità operative, l'elettricità può essere risparmiata in modo significativo.

Sistema di controllo elettronico timer
Sistema di controllo elettronico e timer on-off.

Convettore e scaldabagno: il confronto rivela l'indiscusso leader

Quindi, confrontiamo i principali indicatori dei due riscaldatori più popolari.

1. Redditività d'uso. Un radiatore dell'olio consuma un quarto di elettricità in più rispetto a un termoconvettore. Poiché le tariffe dell'elettricità sono in costante aumento, questo fatto può essere decisivo nella scelta di un dispositivo.

2. Tempo di riscaldamento. Il riscaldamento dell'aria con un riscaldatore a olio passa attraverso diverse fasi: prima, l'elettricità riscalda i dieci, quindi i dieci: l'olio e, a sua volta, riscalda le costole del corpo, che dà calore alle masse d'aria. Questo richiede molto tempo (e c'è molta elettricità) - il dispositivo è stato acceso per molto tempo e il freddo è ancora nella stanza. I ventilatori integrati nel riscaldatore dell'olio possono accelerare il processo.

Riscaldatore di olio con ventola
Riscaldatore a olio con elettroventola integrata.

Il termoconvettore riscalda immediatamente il case, quindi la sua efficienza è almeno del 95 percento. Ma anche la velocità di riscaldamento non è eccezionale e il radiatore dell'olio dotato di un ventilatore, il ceteris paribus, ha maggiori probabilità di sovraperformare il convettore.

3. Comfort sul lavoro. Ciò si riferisce alla facilità di trasporto e installazione. Va notato che i convettori al riguardo sono più convenienti e mobili. Il loro peso non supera i 10 chilogrammi e i dispositivi dell'olio sono più voluminosi e pesanti - il loro peso è compreso tra 18 e 25 chilogrammi. È più conveniente spostare i convettori su ruote e non è difficile fissarlo al muro, il che risparmierà spazio nell'appartamento e faciliterà la pulizia. Inoltre, la temperatura creata dal termoconvettore è più confortevole. Non ha oscillazioni in tutto il volume della stanza.

4. Sicurezza. Capisci che l'olio caldo non è il miglior vicino. Riscalda il corpo del riscaldatore in modo che non sia lontano da un'ustione. Le eccezioni sono i riscaldatori dotati di una copertura protettiva.

Radiatore olio con coperchio protettivo
Radiatore con involucro protettivo per proteggere dalle ustioni, che può essere ottenuto toccando la cassa del radiatore rovente.

Ma i dispositivi a convezione possono essere definiti assolutamente sicuri. Dopotutto, il loro corpo è riscaldato a soli 60 gradi e a questa temperatura è impossibile bruciarsi. Dotato di una funzione di protezione, un termoconvettore incustodito non è adatto al proprietario. Ma il dispositivo dell'olio non deve in alcun caso essere lasciato solo con la stanza - dopo tutto, alcuni dei suoi modelli non hanno nemmeno un sensore di surriscaldamento.

5. Vita di servizio. Probabilmente nessuna persona ha assistito alla perdita di olio dal riscaldatore dell'olio. Prima o poi, appare una perdita. In primo luogo, appare una microcrack sul corpo, quindi l'olio inizia lentamente ad evaporare attraverso di esso. Bene, alla fine, il riscaldatore si guasta e nessuno si impegna a ripararlo: è possibile trovare un piccolo microcrack. Per quanto riguarda i riscaldatori a convezione, durano 10 e 15 anni, sebbene il produttore indichi di solito il periodo di garanzia per 5 anni.

6. Rispetto dell'ambiente del dispositivo. Per cominciare, prendiamo come un assioma che la polvere in una stanza aumenterà sempre quando l'aria si muove durante la convezione. Pertanto, i rivenditori mentono, parlando di alcuni modelli speciali di convezione o di riscaldatori d'olio che non sollevano la polvere. Ora sul bruciare ossigeno. Per i convettori, la particolarità del materiale PETN e la temperatura di riscaldamento del corpo sono tali che questo processo è fisicamente impossibile. Alcuni sostengono che i radiatori ad olio possano ancora bruciare ossigeno. Non credere - questo non è vero.

Non un solo riscaldatore brucia ossigeno - non vi è alcuna combustione aperta in essi!

7. Il costo del dispositivo. Qui, i riscaldatori di petrolio vengono portati avanti - i loro prezzi sono significativamente inferiori rispetto ai convettori. Ma non dimenticare il rapporto tra prezzo e qualità, cioè per confrontare non solo i prezzi, ma anche gli indicatori tecnici più importanti (discussi sopra).

Tabella comparativa delle caratteristiche tecniche dei riscaldatori di olio e stufe

parametriRiscaldatore di olioRiscaldatore a convettore
economia -
Maloekonomichen.
+
Circa il 25% in più economico.
Tempo di riscaldamento +-
I modelli normali si riscaldano a lungo e sono dotati di ventole rapidamente.
-
Riscalda la stanza per molto tempo.
Comfort da usare -
Media.
+
I modelli da pavimento e da parete sono più convenienti.
sicurezza -
Alta temperatura superficiale (ma ci sono modelli con una copertura protettiva); in caso di violazione delle regole operative, esiste il rischio di esplosione.
+
La superficie del convettore non è esposta a forte riscaldamento; può essere lasciato incustodito.
Vita di servizio -
media
+
grande
Rispetto dell'ambiente -
La convezione solleva particelle di polvere
-
La convezione solleva particelle di polvere

E nel complesso di tutto ciò, decidendo cosa scegliere un termoconvettore o uno scaldabagno, possiamo sicuramente trarre una conclusione: ovviamente un convettore. Leggeri, compatti, silenziosi e sicuri, questi dispositivi di riscaldamento stanno gradualmente sostituendo dispositivi pesanti di breve durata riempiti di olio caldo da appartamenti e uffici.Quindi possiamo dire che i riscaldatori di petrolio sono quasi diventati ieri in materia di riscaldamento degli ambienti. L'unica cosa è che i modelli di scaldabagni dotati di ventilatori sono in grado di riscaldare la stanza un po 'più velocemente, ma il processo di riscaldamento della sua superficie rimane lungo. Vedi sotto per informazioni dettagliate sulla scelta di questi riscaldatori.

Video: termoconvettore o radiatore olio


Copyright © 2019 - techno.expertexpro.com/it/ | chinatownteam2016@gmail.com

attrezzatura

Gli strumenti

mobili