Polyfoam è un materiale da costruzione moderno utilizzato per l'isolamento termico di edifici e strutture. Può essere utilizzato sia per uso esterno che interno. Le caratteristiche della plastica espansa che considereremo in questo articolo presentano numerosi vantaggi innegabili. Questo materiale è estremamente popolare ed è molto richiesto dagli sviluppatori e dalle organizzazioni di costruzione.

Polyfoam - caratteristiche e proprietà di un riscaldatore

La struttura e la composizione della schiuma

Polyfoam è un materiale bianco con una struttura in schiuma rigida, che contiene il 98% di aria e il 2% di polistirene.

Per la sua fabbricazione, è stata sviluppata una tecnologia per la schiumatura di granuli di polistirene, dopo di che queste particelle microscopiche vengono trattate con vapore caldo. La procedura viene ripetuta più volte, a seguito della quale la densità e il peso del materiale sono significativamente ridotti.

La massa preparata viene essiccata per rimuovere l'umidità residua. Il processo viene eseguito all'aperto in appositi contenitori di essiccazione. In questa fase della produzione, la struttura in schiuma assume la sua forma finale. Le dimensioni dei granuli vanno da 5 a 15 mm.

Granuli di polistirene

I granuli di polistirene essiccato sono modellati in lastre. La pressatura viene eseguita su impianti o macchine speciali che "imballano" la schiuma e le conferiscono una forma compatta.

Dopo aver premuto la schiuma, viene nuovamente trattata con vapore caldo, a seguito della quale si formano blocchi bianchi con i parametri di larghezza specificati. I blocchi vengono tagliati con utensili speciali nelle dimensioni richieste dal cliente. I fogli di polistirolo possono avere dimensioni standard o personalizzate. Lo spessore della schiuma varia da 20 a 1000 mm e le dimensioni delle piastre hanno le seguenti dimensioni:

  • 1000h500mm;
  • 1000h1000mm;
  • 2000h1000mm.

Polistirolo estruso

Specifiche di polistirolo

Conducibilità termica

Il vantaggio indiscutibile della schiuma è la sua capacità unica di isolamento termico. Questo perché le cellule della schiuma sotto forma di poliedri con una dimensione di 0,3-0,5 mm., Sono completamente chiuse. Un ciclo chiuso di celle d'aria riduce il trasferimento di calore e impedisce la penetrazione del freddo.

Proprietà antivento e insonorizzate

Le pareti isolate con schiuma di polistirolo non richiedono ulteriore protezione dal vento. Inoltre, l'isolamento acustico di edifici e strutture è notevolmente aumentato. Elevate proprietà fonoisolanti sono anche dovute alla struttura cellulare della schiuma. Per un isolamento di alta qualità delle stanze dal rumore esterno, è sufficiente posare uno strato di materiale con uno spessore di 2-3 centimetri. Maggiore sarà lo spessore dello strato di schiuma, migliore sarà l'isolamento acustico all'interno.

Basso assorbimento d'acqua

Rispetto ad altri materiali, la schiuma è caratterizzata da bassa igroscopicità. Anche con esposizione diretta all'acqua, assorbe una quantità minima di umidità. Ciò è dovuto al fatto che l'acqua non penetra attraverso le pareti delle celle della schiuma plastica, ma filtra solo attraverso canali separati attraverso celle interconnesse.

Forza e durata e polistirolo

Le lastre di schiuma non cambiano le loro proprietà fisiche per molto tempo. Resistono a pressioni significative, ma non si deformano e non collassano. Un buon esempio è la costruzione di piste, dove la schiuma ha trovato un uso diffuso.Il grado di resistenza è determinato dallo spessore della piastra in polistirene espanso e dalla sua corretta installazione.

Resistenza agli effetti biologici e chimici

Le lastre in polistirene espanso sono resistenti agli ambienti aggressivi, comprese soluzioni di sali, alcali e acidi, acqua di mare, calce, gesso, cemento, bitume, silicone e vernici idrosolubili. Sostanze contenenti oli animali e vegetali, nonché benzina e gasolio possono avere un certo effetto durante un'esposizione prolungata.

Quando si utilizza il polistirolo come materiale da costruzione, è necessario evitare il suo contatto con composti chimici aggressivi, tra cui:

  • solventi organici (diluenti per vernici, trementina, acetato di etile, acetone);
  • idrocarburi saturi (alcoli) e prodotti petroliferi (cherosene, benzina, gasolio, olio combustibile).

La struttura cellulare, che è la base della schiuma, a contatto con i composti elencati è rotta e può dissolversi completamente in essi.

Video: Polyfoam e acetone - esperienza chimica

Polyfoam è un ambiente sfavorevole per i microrganismi. Tuttavia, in caso di contaminazione significativa, è possibile la comparsa e la riproduzione di microrganismi dannosi sulla sua superficie.

Facile installazione e facilità d'uso

Le lastre di schiuma sono insolitamente leggere, grazie alle quali sono facili da maneggiare e la loro installazione non causa difficoltà. Sono tagliati in pezzi delle dimensioni richieste con strumenti convenzionali.

Il polistirene espanso è riconosciuto come materiale ecologico e non emette sostanze nocive. Pertanto, i costruttori che lavorano con lui non necessitano di dispositivi di protezione individuale. Il materiale non è tossico, non forma polvere, non irrita la pelle e non ha odore.

Sicurezza antincendio

I materiali da costruzione di alta qualità devono soddisfare tutti i requisiti di sicurezza antincendio ed essere resistenti al fuoco aperto. Polyfoam non supporta il processo di combustione e lampeggia a una temperatura due volte superiore a quella del legno. Inoltre, quando si brucia il polistirolo, l'energia viene rilasciata 8 volte in meno rispetto alla combustione del legno. Ciò significa che la temperatura della fiamma durante la combustione della schiuma è molto più bassa.

Il polistirene espanso può essere acceso solo durante il contatto diretto con una fiamma aperta. Quando l'esposizione cessa, la schiuma si spegne automaticamente entro quattro secondi. Questi indicatori lo caratterizzano come materiale da costruzione relativamente ignifugo. Sebbene siano produttori, i venditori affermano che è completamente ignifugo.

Video: Test di infiammabilità della schiuma

Gradi di schiuma a seconda della densità e della loro applicazione

I numeri sull'etichetta della schiuma indicano la sua densità, maggiore è il numero, maggiore è la densità.

Il marchio Polyfoam PPT-10 è utilizzato per:

  • riscaldamento di case di cambiamento di costruzione, rimorchi e container;
  • isolamento termico dei tubi dell'acqua (proteggendoli dal congelamento e aumentando la durata operativa).

Il marchio Polyfoam PPT-15 è utilizzato per:

  • isolamento acustico e termico delle pareti interne;
  • isolamento di balconi e logge;
  • isolamento di case, appartamenti e altri locali;
  • isolamento acustico e isolamento di strutture che non presentano stress meccanici significativi;
  • isolamento termico dei tubi dell'acqua (proteggendoli dal congelamento e aumentando la durata operativa).

Il marchio Polyfoam PPT-20-A è utilizzato per:

  • isolamento termico delle facciate degli edifici;
  • fabbricazione di materiali decorativi e di finitura.

Il marchio Polyfoam PPT-25 è utilizzato per:

  • isolamento acustico e termico delle pareti interne ed esterne;
  • isolamento termico di fondazioni e pavimenti;
  • isolamento termico di solai e soffitti;
  • isolamento acustico e termico di soffitte e tetti;
  • isolamento di balconi e logge, facciate di case e appartamenti;
  • fabbricazione di strutture di pannelli multistrato (incluso cemento armato);
  • disposizione di aree d'accesso, passerelle riscaldate, box auto, parcheggi;
  • isolamento idro e termico di servizi sotterranei;
  • protezione dei suoli da gonfiore e congelamento;
  • isolamento termico dei tubi dell'acqua;
  • isolamento termico dei liquami;
  • rafforzamento di piste di piscine, campi sportivi, prati fioriti.

Viene utilizzato il marchio Polyfoam PPT-35:

  • per isolamento acustico interno ed esterno;
  • per l'isolamento acustico e termico di fondazioni e pavimenti;
  • per l'isolamento acustico e termico di soffitte e tetti;
  • per riscaldare le facciate di appartamenti e case, logge e balconi;
  • quando si organizzano pavimenti e pareti di frigoriferi in frigoriferi a più piani;
  • per l'isolamento termico di terreni riscaldati, sottoterra ventilato nelle officine di riparazione auto;
  • durante la posa o la ricostruzione di strade in zone umide e lo spostamento di terreni;
  • durante l'installazione di apparecchiature di refrigerazione (carri refrigerati, congelatori) e isolamento a freddo delle strutture di stoccaggio;
  • proteggere le basi dal congelamento e aumentarne la forza durante la costruzione di autostrade e piste;
  • durante la posa e la riparazione di linee ferroviarie (protezione antigelo, protezione da distorsioni e cedimento delle strade nelle zone umide);
  • per coprire il terreno nel processo di rafforzamento delle sporgenze di ponti e pendii di argini.

La marcatura in schiuma è completata da caratteri convenzionali:

  • A - una piastra con bordi uniformi a forma di parallelepipedo;
  • B: la piastra presenta bordi a forma di L;
  • Piastra P, tagliata alla dimensione esterna di una corda calda;
  • F - piastra realizzata dalla dimensione esterna in una forma speciale;
  • N - piastra in schiuma destinata all'uso esterno.

Diamo un esempio di come appare la marcatura in schiuma:
PPT-35-N-A-R 1000x500x50mm.

Svantaggi di polistirolo

#1. Il principale svantaggio della schiuma di polistirolo è la sua infiammabilità. I fogli di polistirolo sono altamente infiammabili e rilasciano sostanze tossiche. Per contrastare ciò, sono stati sviluppati speciali additivi e tecnologie per la produzione di schiuma autoestinguente.

#2. Le strutture in polistirolo devono essere protette dagli effetti dannosi dei solventi e delle radiazioni ultraviolette. L'uso di piastre di polistirene espanso all'aria aperta richiede la loro protezione dai raggi solari.

Video: polistirolo espanso: miti e realtà



Copyright © 2019 - techno.expertexpro.com/it/ | chinatownteam2016@gmail.com

attrezzatura

Gli strumenti

mobili