Per coloro che vogliono imparare a saldare insieme parti metalliche, è meglio iniziare con la saldatura ad arco manuale (RDS). Questo metodo ha la designazione internazionale MMA. Per prima cosa devi capire quale dispositivo acquistare (tipo di apparecchiatura) e con quali caratteristiche. Suggerimenti su questo argomento, nonché una valutazione dei migliori modelli domestici e semi-professionali, compilati tenendo conto dei parametri e delle recensioni, ti aiuteranno a fare la scelta giusta. Quindi la tua macchina affronterà le attività imminenti e il processo di addestramento alla saldatura sarà più veloce.


Saldatura ad arco manuale: cos'è, tipi di saldatrici MMA, come scegliere, i migliori modelli

La selezione dei prodotti è stata effettuata sulla base di recensioni, opinioni e valutazioni degli utenti pubblicati su varie risorse su Internet. Tutte le informazioni sono tratte da fonti aperte. Non collaboriamo con produttori e marchi e non richiediamo l'acquisto di determinati prodotti. L'articolo è solo a scopo informativo.

Cos'è la saldatura ad arco manuale MMA

La saldatura ad arco manuale si chiama così, poiché il processo di combustione dell'elettrodo e di indurre l'arco a formare una giuntura viene eseguito completamente in modalità manuale. L'arco elettrico è stato scoperto molto tempo fa, ma è stato utilizzato per la prima volta per collegare i metalli nel 1882. Nel 1907, il processo fu migliorato con il rivestimento per elettrodi e ricevette la designazione internazionale Manual Metal Arc (MMA).

L'essenza del processo di saldatura ad arco manuale è connettere la fonte corrente alla rete. Due fili (+ e -) provengono dal dispositivo. Uno si unisce al prodotto e il secondo è dotato di un portaelettrodo. Un elettrodo è inserito al suo interno: un'asta di metallo con un diametro da 1,6 a 6 mm, rivestita con un rivestimento. Toccando sulla superficie si ottiene la chiusura del circuito e un arco elettrico.

La temperatura dell'arco è di 5000 gradi, quindi a causa dell'energia termica i bordi del metallo da unire e l'asta dell'elettrodo stesso si sciolgono. Il metallo fuso è chiamato stagno di saldatura. Per proteggerlo dagli effetti dell'aria ambiente, è necessaria una nuvola di gas. Questo ruolo è svolto dal rivestimento dell'elettrodo, che si scioglie e crea un ambiente protettivo. Per questo motivo, il metallo si indurisce senza pori. Dopo la cristallizzazione, si forma una crosta di scorie sulla superficie della cucitura, rimossa picchiettando leggermente sul martello.

diagramma del processo di saldatura ad arco manuale

Se si scambiano i fili (meno il collegamento al prodotto e il plus al supporto), si ottiene la polarità opposta. In questo caso, la corrente si sposterà dal prodotto all'elettrodo, il che riduce l'apporto di calore ed è richiesto durante la saldatura di prodotti sottili. Con polarità diretta (più alla massa e meno al supporto), la tensione si sposta dall'elettrodo al pezzo, accelerando la fusione dei bordi e aumentando la velocità di saldatura.

Per controllare visivamente il processo, il saldatore deve essere in una maschera protettiva con un filtro luminoso. Previene i danni alla retina causati dai raggi UV e infrarossi, protegge dalla luce intensa e previene il rilascio di squame sul viso.I dispositivi di protezione individuale obbligatori sono ghette, indumenti pesanti e stivali. Dovrebbe esserci un cappello senza visiera.

Tutorial video dettagliato sulla saldatura ad arco manuale

Vantaggi e svantaggi della saldatura ad arco manuale

La tecnologia di saldatura dei metalli MMA presenta numerosi vantaggi e svantaggi che devono essere considerati nella scelta di un metodo per compiti specifici.

 

+ Pro della saldatura ad arco manuale

  1. Il costo relativamente basso delle apparecchiature per RDS
  2. Possibilità di saldare metalli in qualsiasi posizione spaziale
  3. Saldature di acciaio normale e alto tenore di carbonio, metalli inossidabile
  4. Possibile taglio ad alta corrente
  5. Puoi lavorare in quasi tutte le condizioni di temperatura
  6. Un elettrodo corto è comodo per gattonare in un posto scomodo

 

- Contro della saldatura ad arco manuale

  1. RDS perde significativamente la velocità di saldatura rispetto alla saldatura semiautomatica
  2. L'inalazione di fumo è pericolosa per la salute.
  3. È difficile per un saldatore principiante distinguere il metallo dalle scorie in una vasca di saldatura
  4. La qualità della cucitura dipende dall'abilità dell'utente.
  5. È difficile bruciare un elettrodo su metallo arrugginito
  6. Lo spazio tra l'estremità dell'elettrodo e il prodotto è in continua evoluzione (mentre l'asta brucia)

Tipi di saldatrici per saldatura ad arco manuale

È importante che un saldatore principiante conosca i tipi di saldatrici per saldatura manuale, selezionati in base allo spessore del metallo da saldare, al tipo di acciaio e alla frequenza di utilizzo dell'attrezzatura. Anche il prezzo dei modelli è diverso, quindi dovresti approfondire questo problema in modo più dettagliato al fine di acquistare un dispositivo adatto per attività future. Le apparecchiature possono essere suddivise in tre categorie:

inverter

Uno dei dispositivi più compatti con una connessione a 220 o 380 V. Utilizza piccoli trasformatori, un ponte a diodi e una scheda elettronica con chiavi. L'unità riceve dalla rete una corrente alternata con una frequenza di 50 Hz e la converte in diretta, passando attraverso un filtro speciale. Quindi la tensione diventa di nuovo variabile, ma con una frequenza già aumentata - 100 kHz. Successivamente, l'ampiezza della tensione diminuisce a 48-90 e la corrente aumenta a 160-200 A.

foto dell'invertitore di saldatura cutaway
Inverter di saldatura con coperchio rimosso.

All'uscita, la corrente viene nuovamente convertita in corrente continua. Esistono inverter universali in cui, oltre alla saldatura MMA, è possibile installare una bobina con un filo e collegare una torcia da un dispositivo semiautomatico per la saldatura MIG / MAG. I modelli “3 in 1” sono anche in grado di cucinare con un elettrodo di tungsteno non consumabile in argon medium (TIG). Naturalmente, il costo degli inverter universali è superiore al solito, ma la loro funzionalità è più ampia.

inverter di saldatura universale con parti funzionanti
Inverter di saldatura universale.

raddrizzatori

Queste sono installazioni per la saldatura manuale in condizioni industriali. Convertono la corrente alternata in diretta senza modificare la frequenza di oscillazione. Molto spesso, per la connessione sono necessari 380 V. Si distinguono per cuciture lisce create con un fruscio caratteristico. Sono utilizzati per la saldatura manuale di prodotti critici, ma sono costosi e non convenienti nel trasporto, quindi sono più adatti per l'uso stazionario.

Raddrizzatore di saldatura
Raddrizzatore di saldatura.

trasformatori

I trasformatori di saldatura sono saldatrici MMA al prezzo più conveniente grazie alla semplicità del design. È una bobina con avvolgimenti primari e secondari. Per questo motivo, la tensione diminuisce e la corrente aumenta. La modifica della distanza tra le bobine consente di regolare la corrente di saldatura. Il lavoro viene eseguito su tensione alternata. Esistono modelli per 220 e 380 V. Esistono dispositivi compatti per il trasporto a spalla e grandi installazioni industriali. Grazie alla saldatura AC, sono adatti per strutture non critiche.

Trasformatore di saldatura
Trasformatore di saldatura.

Come scegliere una saldatrice per la saldatura ad arco manuale

È necessario scegliere le apparecchiature di saldatura per la saldatura ad arco manuale in base alle attività imminenti per l'unione dei metalli, tra cui lo spessore massimo dei pezzi, il luogo di lavoro, i volumi e il tipo di acciaio. Ecco le caratteristiche principali dell'attrezzatura e i valori consigliati per varie attività.

Tensione di funzionamento

Un parametro importante da cui dipende da dove risulterà cucinare con l'apparato:

  • Modelli domestici per 220 V, che possono essere collegati alle prese ordinarie. Adatto solo per la saldatura di acciaio, sezione fino a 10 mm.
  • Modelli universali progettati per 220 e 380 V. Sono adatti sia per garage che per produzione. Possono saldare metalli fino a 20 mm di spessore.
  • Impianti industriali con alimentazione 380-580 V. Progettato per unire pezzi con uno spessore di 10-50 mm.

Laddove la tensione viene spesso "ridotta" (una linea di alimentazione debole in una cooperativa di garage, un villaggio remoto, nel paese), è consigliabile scegliere una saldatrice con una corrente di ingresso di 160 V. Ciò consentirà la saldatura manuale senza installare un regolatore di tensione nel circuito.

Gamma di regolazione della corrente di saldatura

Lo spessore della penetrazione dipende dalla forza attuale. L'intervallo di regolazione di alcuni dispositivi è 160-200 A, altri 200-250 A. I dispositivi industriali possono avere un valore massimo di 400-500 A. Se si acquista un inverter con un margine di corrente insufficiente, il metallo dell'elettrodo non sarà in grado di fondersi verso l'interno, ma si attaccherà in superficie. Una tale cucitura sarà debole e non stretta.

  • Per la saldatura di acciaio con una sezione di 1-2 mm, l'amperaggio è sufficiente 60-100 A.
  • Per cucinare pezzi con uno spessore di 3-5 mm, scegliere un inverter con un indicatore 160-200 A.
  • Se la saldatura di parti spesse di 6-20 mm è una priorità, è necessaria una macchina professionale con amperaggio 250-400 A.
Spessore del metallo mmDiametro di un elettrodo per saldatura, mmValori raccomandati della corrente di saldatura, A
    1-2          1,0      20-60
3-4 1,6  50-90 
4-5 2,0     60-100    
5-6 2,5    80-120 
6-8 3,2    110-150 
8-11 4,0 140-180
12-15 5,0 180-220
15-18 6,0  220-260

Durata dell'inclusione

Questa caratteristica è indicata dall'abbreviazione PV ed è misurata in percentuale. Un PV del 40% significa che su 10 minuti, l'apparato sarà in grado di cuocere alla massima corrente ininterrottamente per 4 minuti, e il resto del tempo sarà necessario per il raffreddamento. Se è necessario utilizzare la macchina per un breve periodo (saldatura con cuciture corte, dove spesso si verificano interruzioni per la successiva marcatura e taglio dei pezzi), è possibile salvare e acquistare una macchina con un piccolo indice FV, poiché avrà tempo di raffreddarsi durante i tempi di fermo.

In caso di saldatura prolungata, è necessario acquistare un inverter con un PV dell'80 o del 100%, che può essere cucinato praticamente senza interruzioni. La seconda opzione è quella di acquistare un dispositivo con un indicatore di corrente massima elevata (ad esempio, 250 A). E sebbene il suo PV al massimo sarà del 40%, ma ad un valore di 160 A, il PV sarà del 100%. E questo è sufficiente per la saldatura continua di lamiera d'acciaio con una sezione di 3 mm.

Tensione a circuito aperto

Dal momento che il saldatore si aggrappa spesso al pezzo o addirittura si alza su di esso durante il processo di cucitura, è necessario garantire la sicurezza da scosse elettriche. Per fare ciò, la tensione durante la chiusura dell'arco è ridotta a un valore di 12-48 V. Questo evita scosse elettriche. Ma finché l'arco non brucia (il circuito è aperto), il minimo è mantenuto a velocità più elevate.

Ciò è necessario per chiudere più facilmente il contatto ed eccitare l'arco elettrico. Più è alto il minimo, più è facile accendere l'elettrodo. Ciò è particolarmente sentito quando si saldano ferro arrugginito o vernice scarsamente pelata. È meglio per un principiante cercare dispositivi con un indicatore di 70-90 V. I saldatori più esperti hanno bisogno di 60-70 V.

Consumo di energia

Il valore varia in diversi modelli da 4 a 20 kVA. Ciò determina quanto deve essere spessa la sezione del cablaggio nella rete. Se l'alimentazione del dispositivo è sopravvalutata per una presa domestica, il cablaggio si scioglierà. Pertanto, per dare, sono necessari trasformatori con 5-7 kVA. Se la saldatura è pianificata sul campo da un generatore di gas, è meglio trovare un apparecchio da 4 kVA. Non ci sono restrizioni per le versioni industriali, poiché nelle fabbriche, la connessione di potenti apparecchiature è incorporata nei calcoli durante la progettazione di reti elettriche.

Protezione da polvere e umidità

Nelle caratteristiche della saldatrice, l'alloggiamento è protetto dall'ingresso di particelle solide e acqua (IP). Il primo valore è sempre "2". Ciò implica che le parti solide con un diametro di 12 mm e oltre non penetrano nella custodia. Ciò significa che la giacca non verrà risucchiata dalla pala della ventola e che le dita non entreranno in contatto con parti in tensione.

Il secondo valore può variare da "1" a "3". Nel primo caso, il dispositivo è protetto da cadute verticali e nel secondo dalla pioggia, anche se lo spray cade con un angolo di 60 gradi.Se lavori sotto il tetto, non importa, ma per le attività all'aperto la protezione IP23 ti aiuterà a finire i lavori sulla strada, nonostante l'inizio della pioggia.

Sistema di ventilazione

In tutti i dispositivi è prevista la ventilazione RDS, che rimuove il calore dal trasformatore e dalla scheda verso l'esterno. Spesso, il sistema è implementato come un fan e perforazione sul corpo. In caso di surriscaldamento, la protezione viene attivata e l'inverter si spegne fino a quando non si raffredda. La presenza di fori di ventilazione porta al fatto che la polvere viene aspirata nell'alloggiamento e che è necessario periodicamente spurgare.

svarochnyj apparat MMA s vozdushnym ohlazhdeniem

Nei modelli industriali, potrebbe esserci un raffreddamento ad acqua. In esso, una miscela di alcool e acqua distillata viene fatta circolare attraverso i canali usando una pompa dell'acqua. Il liquido rimuove il calore dalle parti elettriche chiave, prolungando il tempo di funzionamento del dispositivo. Ma tali beni sono più costosi, quindi l'acquisto è giustificato solo dalla necessità di cucinare continuamente per 5-7 ore ogni giorno.

Intervallo di temperatura per il funzionamento

Se devi lavorare mediante saldatura manuale in una stanza riscaldata, questa caratteristica non è importante. Ma per coloro che lavorano in edifici freddi o in strada, vale la pena prestare attenzione alla gamma di temperature. Spesso gli inverter possono utilizzare fino a -10 gradi. Esistono modelli speciali che funzionano correttamente a -20 gradi.

A una temperatura massima positiva (che è di +40 gradi sulla maggior parte dei modelli), l'inverter funzionerà con una protezione termica più rapida. Pertanto, è meglio posizionare il dispositivo all'ombra su un'area ventilata, quindi si riscalda più a lungo.

Peso e dimensioni

Le dimensioni e il peso della saldatrice influiscono sulla mobilità del saldatore e sulla facilità di trasporto. Per l'uso fisso in garage o officina, le dimensioni e il peso non sono importanti. A meno che non sia necessario prevedere un posto per l'apparato 500x500x600 mm. Ma per le attività sul campo, vale la pena acquistare un trasformatore con un peso di 3-6 kg. Può essere indossato sulla spalla e cucinato ad un'altezza che non richiede cavi di massa lunghi e un supporto, ma solo una prolunga per il cavo di alimentazione. Le dimensioni degli inverter compatti sono comprese tra 200x120x170 mm.

Funzionalità aggiuntive

Più funzioni aggiuntive ha la saldatrice, più è facile eseguire la saldatura manuale e imporre una cucitura di alta qualità. Un principiante dovrebbe prestare particolare attenzione a questo. Ecco una descrizione di alcune delle funzionalità aggiuntive delle apparecchiature di saldatura:

  • V.R.D. - riduce il minimo a un valore di 9-12 V. Ciò è necessario quando i lavori di saldatura vengono eseguiti all'interno o su una struttura metallica per aumentare ulteriormente la sicurezza. La funzione è particolarmente utile se la saldatura viene eseguita in un ambiente umido che aumenta la conducibilità corrente.
  • antistick - spegnere la corrente di saldatura quando l'elettrodo si attacca. Facilita il momento di scollegare l'asta adesiva dal prodotto, risparmia tempo e semplifica il processo di apprendimento.
  • Avvio a caldo - fornisce corrente aumentata (tensione V) esattamente al momento dell'accensione dell'elettrodo. Adatto per la saldatura manuale di metallo arrugginito o verniciato. Aiuta a iniziare la cucitura nel punto designato con precisione, senza lasciare tracce elettriche di toccare con l'elettrodo sul pezzo.
  • Forza dell'arco - al momento dell'adesione dell'elettrodo, fornisce un aumento a breve termine dell'intensità di corrente (di 10 A) per prevenire l'attenuazione dell'arco. Utile per la saldatura manuale di lamiera d'acciaio.

Video. Come scegliere un inverter di saldatura per la saldatura ad arco manuale

Le migliori saldatrici per saldatura ad arco manuale MMA

Dopo aver considerato le caratteristiche chiave, sarà più facile scegliere il dispositivo per le attività imminenti. Successivamente, presentiamo la valutazione dei migliori modelli che hanno ricevuto le recensioni dei clienti più positive. Forse tra questi troverai quello che si adatta ai parametri per le tue esigenze.

Le migliori saldatrici MMA per 140-200 A

Trasformatori e inverter per 140-200 A sono modelli domestici che vengono utilizzati in campagna, nel cortile di una casa privata, in garage. Sono adatti per un piccolo laboratorio privato. Sono chiamati domestici a causa della connessione alla rete 220 V e della possibilità di saldare solo ferro sottile fino a 4-5 mm in sezione. Ecco una classifica dei migliori modelli in questa categoria.

RESANTA SAI-140

Saldatrice da un produttore nazionale.La gamma della forza attuale è 10-140 A. C'è un controller rotativo con una scala verniciata. Due indicatori sul case indicano una connessione di rete e un surriscaldamento. L'involucro dell'inverter è completamente in acciaio, che protegge le parti interne dagli urti. 75 V al minimo facilita l'accensione dell'elettrodo. Ad una corrente massima di PV, è ammesso il 70%. L'alloggiamento ha un grado di protezione IP21. Un'ampia tracolla semplifica il trasporto e il lavoro in quota. Ciò è del tutto possibile, poiché l'inverter pesa 4,3 kg.

 RESANTA SAI 140

 

+ Vantaggi di RESAI SAI-140

  1. Corpo interamente in metallo.
  2. Comoda tracolla.
  3. Esistono due funzioni aggiuntive ("Anti-stick" e "Hot start").
  4. Facile accensione di un elettrodo.
  5. Pesa 4,3 kg.
  6. Puoi cucinare da un generatore di gas con una capacità di 3 kW.

 

- Contro RESAUT SAI-140

  1. Nessuna visualizzazione
  2. Puoi cucinare una massima con un elettrodo di 3 mm di diametro.
  3. Morsetto e supporto di massa fragili.
  4. Cavi corti in un set.

conclusione. Questo è uno degli inverter più economici per la saldatura MMA manuale. Il suo costo è spiegato da apparecchiature semplici e una corrente di saldatura massima di 140 ampere. L'unità si distingue per la possibilità di saldatura a bassa tensione di 140 V. Se la linea di alimentazione è debole, questa è l'opzione migliore.

 

PATRIOT Max Welder DC-200

Il secondo posto è assegnato al marchio americano, prodotto in Cina. L'inverter ha una resistenza di corrente di 10-200 A e una tensione a circuito aperto di 75 V. Per impostare la corrente di saldatura sono previsti una ruota e una scala disegnata. Il pannello frontale è dotato di due indicatori che indicano la presenza di una connessione e il surriscaldamento. Il dispositivo è trasportato su una cintura larga, che non è difficile da fare con un peso di 4,5 kg. Il supporto del kit è dotato di piastre in rame multiposizione per il serraggio dell'elettrodo a diverse angolazioni.

 PATRIOT Max Welder DC 200

 

+ Pro di PATRIOT Max Welder DC-200

  1. Il peso dell'unità è di 4,5 kg.
  2. Filo per saldatura con una sezione di 25 mm².
  3. Dimensioni compatte 300x120x190 mm.
  4. Facile accensione di un elettrodo.
  5. Tre funzioni aggiuntive contemporaneamente.
  6. È molto silenzioso.

 

- Contro PATRIOT Max Welder DC-200

  1. Venduto senza custodia
  2. 1,8 m di fili corti.
  3. Nessuna schermata per il controllo visivo delle impostazioni.
  4. Le pareti anteriore e posteriore dell'alloggiamento sono realizzate in plastica.
  5. Titolare fragile.
  6. Il "coccodrillo" della massa ha una piccola area di contatto ed è riscaldato.

Conclusione. Questo è uno dei migliori dispositivi di classe domestica in una combinazione di prezzo e prestazioni. È adatto per la saldatura manuale con elettrodi fino a 5 mm di diametro. Non tutti i modelli sono in grado di farlo. La maggiore potenza consente l'uso di un inverter per saldare cerniere di cancelli, telai sotto la serra, pergole. Riusciranno anche a tagliare un angolo con la saldatura elettrica, che non richiede la presenza di strumenti aggiuntivi (smerigliatrici, seghetti).

 

Gigant MMA MINI GOS-180

Questa unità ha connettori a baionetta che consentono di collegare rapidamente i cavi o invertire la polarità. La corrente di saldatura ha un intervallo di 20-180 A. La potenza dell'unità non supera i 4,7 kW, il che consente il funzionamento da una presa domestica. Il minimo qui è di 65 V. Alla massima corrente del PV, si ottiene il 60%. Il cavo di rete da 25 mm² non si riscalda a lungo. Il dispositivo cucina in modo sicuro con elettrodi di diametro 1,6-3,2 mm.

 Gigant MMA MINI GOS 180

 

+ Pro Gigant MMA MINI GOS-180

  1. La custodia di ferro.
  2. Maschera e pennello per la pulizia inclusi.
  3. Corrente regolabile all'infinito.
  4. Facile accensione di un elettrodo.
  5. L'involucro è verniciato a polvere per proteggere il metallo dalla corrosione.
  6. Dimensioni compatte 310x185x220 mm.
  7. C'è protezione contro il surriscaldamento.

 

- Contro Gigant MMA MINI GOS-180

  1. Cavi corti 1,3 e 1,5 m.
  2. Non esiste una funzione "Arc Forsage".
  3. Non c'è display.
  4. La tensione a circuito aperto è inferiore rispetto ad altri - 65 V.
  5. Non è possibile ridurre l'amperaggio al di sotto di 20.

Conclusione. Nonostante il fatto che questo modello sia leggermente più grande di quanto sopra, pesa meno - 3 kg. Questa è una scelta eccellente per coloro che spesso devono cucinare in quota (fattorie, gazebo, soffitte). Da questo peso spalla meno stanca. Anche il pannello frontale dell'inverter è incassato verso l'interno, quindi la rotella di regolazione non si aggrappa ai vestiti - le impostazioni non verranno spontaneamente spontaneamente.

 

RESANTA SAI-160PN

Questo modello di Resanta è già dotato di una maniglia rigida per il trasporto e passanti per cintura in metallo. L'intervallo di corrente è compreso tra 10 e 160 A.Oltre agli ampere, il saldatore può regolare i volt, influenzando il grado di fusione del metallo d'apporto. L'inverter è collegato a una rete monofase. Il PV al massimo sarà del 70%. Il dispositivo è caratterizzato da un'eccitazione dell'arco particolarmente facile dovuta a 80 V al minimo. Grado di protezione IP21, raffreddamento ad aria fornito. L'inverter pesa 5,7 kg.

 RESANTA SAI 160PN

 

+ Pro RESAANT SAI-160PN

  1. Produce a "drawdown" di una rete a 140
  2. Alta tensione a circuito aperto - 80
  3. Durata dell'inclusione fino al 70%.
  4. Intervallo di temperatura -10 ... + 40 gradi.
  5. È dotato di tutte le funzioni utili ("Fast and the Furious", "Anti-stick", "Hot start".).
  6. È facile capire le impostazioni anche per una donna.
  7. C'è una penna e una tracolla.

 

- Contro RESAUT SAI-160PN

  1. Pannelli anteriore e posteriore in plastica.
  2. Portaelettrodo fragile.
  3. Include fili con anima in alluminio.
  4. Cavo corto
  5. Le viti nel supporto e nella custodia non sono serrate correttamente, devono essere estese dopo l'acquisto.

Conclusione. Questo è il modello più economico con un display luminoso. Lo schermo consente di controllare visivamente la corrente e i volt. Il vetro trasparente protettivo impedisce al pannello di essere danneggiato dalla bilancia e dalla modifica accidentale delle impostazioni. L'inverter cucina con sicurezza da 140 V, quindi nel paese è indispensabile.

 

Svarog ARC 200 REAL Z238N

Questo modello proviene da un marchio russo assemblato in Cina. La saldatrice per RDS è disponibile in una custodia di metallo arancione con cuscinetti in gomma. La potenza è di 4,9 kW e la corrente di saldatura è impostata tra 20-200 A. La tensione di ingresso minima consentita è di 160 V. Il minimo ha un indicatore di 60 V e la durata dell'inclusione è consentita fino al 60%. "Arc Fast and the Furious" non è qui, ma gli utenti nella recensione lodano la merce per il chiaro funzionamento di "Anti-sticking". L'unità pesa 4,6 kg. Secondo il passaporto, è consentita la saldatura con elettrodi con un diametro di 1,5-4,0 mm.

Svarog ARC 200 REAL Z238N 

 

+ Pro Svarog ARC 200 REAL Z238N:

  1. Cavo da 3 m incluso.
    Dimensioni compatte 312x136x262 mm.
    Alcune persone cucinano anche con elettrodi con un diametro di 5 mm.
    Protezione da surriscaldamento e incollaggio.
    Assemblaggio di alta qualità.
    Manopola gommata: puoi facilmente cambiare le letture anche con le mani sudate.

 

- Contro Svarog ARC 200 REAL Z238N:

  1. Non c'è avvio a caldo.
    Venduto senza cintura per il trasporto.
    Spina debole 16 A e cavi corrispondenti 16 mm².
    Per tali soldi non c'è schermo.
    Coccodrillo fragile.

Conclusione. Questo dispositivo MMA si distingue per gli angoli gommati della custodia. Si trovano sia nella parte superiore che in quella inferiore della parte anteriore e posteriore. Ciò non consentirà di rompere l'involucro dei tubi o degli angoli delle pareti quando si lavora in condizioni strette. Tuttavia, questo design è meno traumatico per il saldatore se indossato sulla spalla.

 

CEDAR MMA-200 GDM

Un altro modello di un produttore nazionale. È collegato a una rete monofase a 220 V e fornisce una potenza di corrente fino a 200 A. Cucina in modo sicuro con elettrodi di diametro 3 e 4 mm. La fonte pesa 6,1 kg. Le dimensioni del dispositivo 315x145x250 mm semplificano il trasporto e lo stoccaggio. La potenza di 6,5 kW consente il funzionamento da un generatore o da una presa domestica. La corrente può essere ridotta solo a un valore di 40 A, quindi la lamiera con uno spessore di 0,8 mm non può essere cotta.

 KEDR MMA 200 GDM

 

+ Pro di CEDAR MMA-200 GDM

  1. C'è una maniglia di trasporto lunga e rigida.
  2. Display ampio e luminoso.
  3. Sezione del filo per il collegamento di 50 mm².
  4. "Fast and the Furious" e "Hot Start" semplificano il lavoro.
  5. Ventola di raffreddamento ad alte prestazioni.
  6. Nella modalità TIG, esiste una funzione Pulse per la saldatura ad impulsi di metalli sottili con un apporto di calore minimo.
  7. Alta manutenibilità.

 

- Contro CEDAR MMA-200 GDM

  1. Pannello frontale in plastica.
  2. Troppo caro per un marchio nazionale.
  3. Nessun "antiaderente".
  4. La tensione a circuito aperto è inferiore di 58 V rispetto a quella dei concorrenti.
  5. Fili corti da 1,6 m ciascuno.
  6. Gli ampere non possono essere ridotti al di sotto di 40.

Conclusione. Questo modello domestico si distingue per la presenza della saldatura TIG. Una torcia TIG può essere collegata al connettore e cucinata con elettrodi di tungsteno. Sul retro è presente un tubo per il fissaggio del tubo del gas dal cilindro. Un tale inverter universale è utile se si devono alternare saldature manuali con elettrodi su metallo "nero" spesso con acciaio inossidabile.

 

Svarog ARC 205B (Z203)

Inverter potente e di alta qualità per compiti complessi.Ha una potenza di 8,3 kW, quindi la connessione deve avvenire tramite una presa con fili di 50 mm². La corrente di saldatura è regolabile nell'intervallo 10-200 A, dove al massimo PV sarà dell'80%. Il minimo 63 V consente una facile accensione dell'arco. È conveniente controllare i valori impostati sul display. Le dimensioni dell'apparato RDS sono 410x160x260 mm.

 Svarog ARC 205B Z203

 

+ Pro Svarog ARC 205B (Z203)

  1. Due modalità: TIG e
  2. La possibilità di regolare la caratteristica I-V.
  3. Pannello di controllo approfondito ad incasso.
  4. C'è un display luminoso.
  5. È conveniente lavorare con fili lunghi di 3 m senza spostare il dispositivo.
  6. Tre funzionalità aggiuntive.

 

- Contro Svarog ARC 205B (Z203)

  1. Maniglia di trasporto flessibile scomoda.
  2. La custodia è parzialmente in plastica.
  3. Il modello pesa 8 kg.
  4. Non protetto dalla pioggia.

Conclusione. L'inverter di saldatura MMA si distingue per l'assemblaggio di alta qualità, la presenza della modalità TIG e cavi lunghi di massa e supporto. Questa è una buona macchina per il maestro esigente. Un altro modello si distingue con una garanzia del produttore per 5 anni.

 

Procedura guidata FoxWeld 202

L'inverter con una gamma di corrente di saldatura di 20-200 A completa questa categoria di rating e presenta un display digitale, un'indicazione di surriscaldamento e un pulsante di avvio sul lato anteriore. La potente ventola non consente l'arresto nelle opere in calore. Il saldatore ha tutte le funzioni necessarie per evitare che si attacchino e brucino. Il minimo qui è di 62 V. L'efficienza dell'unità è dell'80%. Classe di isolamento - F. Tensione di ingresso consentita - 180-240 V.

 FoxWeld Master 202

 

+ Pro di FoxWeld Master 202

  1. L'interruttore di accensione si trova sulla parte anteriore, comodo per un uso frequente ma a breve termine.
  2. Maniglia rigida per il trasporto.
  3. Produce quando la rete scende a 180
  4. A 120 A, PV è al 100%.
  5. Dimensioni compatte 300x130x270 mm.
  6. Funzionalità aggiuntive davvero funzionanti.

 

- Contro FoxWeld Master 202

  1. L'inverter pesa 9 kg.
  2. Non è possibile fissare la tracolla.
  3. Il cavo di alimentazione si indurisce al freddo e scoppia.
  4. Cavo corto
  5. Le viti sul supporto e sul morsetto di massa sono allentate.

Conclusione. Abbiamo contrassegnato l'MMA nella classifica come il migliore per lavorare con un lungo trasporto. Se devi spostarti spesso in una struttura di grandi dimensioni, questo inverter funziona bene anche con un'estensione di 25 M. Nelle recensioni le saldatrici notano un arco debole. Inoltre si rompono raramente e sono resistenti.

 
Quale saldatrice MMA per 140-200 A Prevedi di acquistare?

Le migliori saldatrici MMA semi-professionali per 220-250 A

Gli inverter e i trasformatori per 220-250 A sono "borderline". Questi sono i modelli più produttivi per le esigenze domestiche e il "più giovane" per le attività professionali. Alcuni di essi funzionano a 220 V, altri sono di potenza universale o richiedono una connessione a 380 V. Tali dispositivi MMA valgono la pena acquistare per lavoro in un garage, un'officina propria o una piccola produzione.

Resanta SAI 220

Marchio domestico a un prezzo accessibile. Ha una potenza attuale di 220 A con il 100% di PV al massimo. Allo stesso tempo, funziona da una presa domestica e consuma 6,6 kW di potenza, quindi il collegamento in una casa non creerà problemi. Il produttore lo ha dotato di postcombustore e funzioni protettive. La tensione a circuito aperto è di 80 V, quindi l'arco viene eccitato rapidamente. Il modello pesa solo 4,9 kg, il che non è male per questa classe.

 Resanta SAI 220

 

+ Pro Resant SAI 220 Pro

  1. Corpo interamente in metallo.
  2. Cuoce nonostante una tensione di ingresso di 140 V.
  3. Quando si prolungano i cavi a 10 m, non si verifica alcuna perdita di potenza.
  4. Risorsa lunga e senza pretese in funzione.
  5. "Tre" possono anche essere tagliati.
  6. Accensione istantanea dell'arco.

 

- Contro Resanta SAI 220

  1. Non c'è display con indicazione delle caratteristiche dell'ampere.
  2. Non è presente una maniglia per il trasporto.
  3. Fili corti di 150 cm.
  4. Nessuna modalità TIG.
  5. All'interno del cavo di alimentazione è in alluminio, non in rame.
  6. Gioco nel portaelettrodo.

Conclusione. Questa è una buona saldatrice MMA per avviare un'attività quando non c'è modo di investire un sacco di soldi in attrezzature. Una riserva attuale di 220 A è sufficiente per saldatura e taglio manuali. La riparazione dell'inverter è economica.Una custodia viene fornita con il kit, il che semplifica lo stoccaggio e il trasporto frequente.

 

Fubag IR 220

Il secondo posto in questa categoria di rating è assegnato al dispositivo per RDS dal marchio tedesco Fubag. Le merci sono fabbricate in Cina, il che ha ridotto il costo totale. L'alloggiamento dell'inverter è interamente in ferro. C'è una tracolla larga. In caso di surriscaldamento, viene attivata la protezione. Le funzioni Arc Force, Anti Stick e Hot Start migliorano la qualità della saldatura manuale. Sul display digitale è conveniente controllare i dati di input. L'attuale resistenza al PV40% raggiunge i 220 A. Minimo - 74 V. Può essere cucinato con una rete "schiacciata" di 150 V.

 Fubag IR 220

 

+ Pro di Fubag IR 220

  1. Il supporto fissa saldamente l'elettrodo.
  2. Combustione ad arco stabile.
  3. C'è un piccolo display.
  4. Facile da trasportare peso 4,5 kg.
  5. Lavora con indicatori instabili della tensione in ingresso.
  6. Cassa e tracolla in acciaio.

 

- Contro Fubag IR 220

  1. La ventola di raffreddamento funziona rumorosamente.
  2. Cavi corti 1,8 e 1,2 m.
  3. Non puoi metterlo a terra: attira il terreno, la sabbia e l'erba secca.
  4. PV 40% richiederà frequenti interruzioni durante la saldatura di ferro spesso.

Conclusione. L'inverter MMA si distingue per la sua compattezza. Questo è uno dei dispositivi più piccoli tra i modelli semi-professionali. Le sue dimensioni sono 260x120x185 mm. Le piccole dimensioni occupano poco spazio nel bagagliaio di un'auto ea casa nella dispensa. Questa è l'opzione migliore per il lavoro sul campo.

 

RESANTA SAI-250

Un inverter per saldatura ad arco manuale con un intervallo di corrente di saldatura di 10-250 A. Può funzionare con una tensione di 140-260 V. È collegato a una rete monofase. Un minimo di 80 V accende immediatamente l'elettrodo quando si tocca la massa per la prima volta. Il produttore lo ha dotato di una gamma completa di funzioni che facilitano la saldatura manuale. Il modello pesa 5,3 kg. Fornisce corrente continua, fornendo cuciture lisce e strette. Se cucini al massimo ampere, la durata dell'inclusione sarà del 70%.

 resanta 250

 

+ Vantaggi di RESAI SAI-250

  1. Cassa robusta in acciaio.
  2. C'è una cinghia per il trasporto sulla spalla.
  3. Puoi persino cucinare con elettrodi con un diametro di 6 mm.
  4. Il minimo a 80 V fornisce un'accensione rapida dell'arco.
  5. Funzionamento a una temperatura di -10 gradi.
  6. PV 70%.
  7. Non "impaurito" dell'umidità.

 

- Contro RESAUT SAI-250

  1. Non c'è display.
  2. Solo saldatura MMA, non ci sono altre modalità.
  3. I terminali dei cavi si allentano rapidamente.
  4. Il controllo dell'amplificatore è troppo facile da ruotare e allontanarsi anche dalle vibrazioni.
  5. Cavi corti.
  6. Agli acquirenti nelle recensioni manca una penna in cima.

Conclusione. Questo è il miglior dispositivo in termini di potenza e prezzo. Nonostante il collegamento a 220 V, fornisce 250 A onesti, il massimo per un elettrodomestico. Costa un po 'più economico rispetto ai concorrenti. Se è necessario saldare metallo con una sezione fino a 10 mm, questa è l'opzione di budget migliore.

 

RESANTA SAI-250PN

Il rating è continuato da un modello professionale di Resant con una corrente di 250 A. L'MMA è alimentato da una rete monofase e consuma 7,7 kW. Il pannello frontale è dotato di un display digitale e due controlli. I controlli sono chiusi con uno schermo in plexiglass, che impedisce di abbattere le impostazioni o di danneggiare lo schermo. Il dispositivo può essere trasportato da una cintura o una maniglia rigida. Il PV qui è del 70% e il minimo è di 80 V. Ma il grado di protezione IP21 consente all'inverter di funzionare solo al chiuso sotto la pioggia.

 resanta sai 250 pn

 

+ Vantaggi di RESAI SAI-250PN

  1. Pannello frontale protetto dalle impostazioni di abbattimento.
  2. Schermo digitale per la visualizzazione di ampere.
  3. Esiste un regolatore di fusione del metallo d'apporto (saldatura delle gambe).
  4. Cucina con elettrodi con un diametro di 6 mm.
  5. Manico rigido e tracolla.
  6. Caratteristiche della tensione di ingresso - 140-260 V.
  7. Di rado va in difesa a causa del surriscaldamento.

 

- Contro RESAUT SAI-250PN

  1. Fili di alluminio inclusi.
  2. I cavi si svitano spontaneamente dall'unità.
  3. Gli indicatori sul pannello frontale non reggono bene (per alcuni, cadono verso l'interno).
  4. Il "coccodrillo" della massa è mal fissato al prodotto e riscaldato (molla a sezione sottile).
  5. Elettrodo ciondolante nel supporto.

conclusione. Questo modello differisce dal precedente prefisso "PN" nell'indice. L'abbreviazione indica la capacità garantita dell'apparato di cucinare a tensione ridotta. Questa è l'opzione migliore per lavorare sul campo dal generatore o lontano, dove i parametri di rete sono sconosciuti.Secondo le recensioni dei clienti, riescono anche a cucinare acciaio inossidabile, se si installano gli elettrodi rivestiti corrispondenti.

 

ELITECH È 200 H

Un piccolo apparecchio semi-professionale per la saldatura ad arco manuale con un amperaggio di 200 A. Consuma 7 kW di potenza. Permesso di lavorare con elettrodi da 1,6 a 5 mm di diametro. Ci sono "Anti-sticking" e "Hot start". Il regolatore è dotato di un sollievo, che facilita la presa della ruota con le mani in leggings spessi. Due indicatori indicano la disponibilità e la temperatura della rete. L'eccitazione dell'arco si verifica a una corrente di 68 V. PV al massimo sarà del 60%.

 ELITECH È 200 H

 

+ Pro di ELITECH IS 200H

  1. Prezzo interessante.
  2. Impostazioni semplici e convenienti.
  3. Leggero spruzzo di metallo.
  4. Funzionamento silenzioso del sistema di raffreddamento.
  5. Facile da cucinare con elettrodi con un diametro di 3 e 4 mm.
  6. Arco morbido.

 

- Contro ELITECH IS 200N

  1. I controlli sporgono sopra il piano verticale e si aggrappano ai vestiti.
  2. Non c'è display elettronico.
  3. Estremità in plastica della custodia.
  4. La velocità della ventola non si regola all'aumentare del carico.
  5. Attacco della cintura debole - può fare leva.

Conclusione. Questo è il miglior inverter professionale per la saldatura ad arco manuale per la compattezza. Le dimensioni della cassa sono 220x105x155 mm. Il dispositivo pesa 2,8 kg, quindi se devi spesso portare saldature sulla spalla, questo inverter fa per te. Esiste anche una modalità TIG per la saldatura ad arco di argon. Con esso, preparare alluminio o acciaio inossidabile è ancora più semplice.

 

Denzel MMA-200ID

L'inverter del marchio Denzel completa la categoria di rating per le saldatrici ad arco manuali semi-professionali. Si cucina in modo impeccabile quando la tensione scende a 150 V. Il pannello frontale è dotato di un regolatore per modificare uniformemente l'intensità della corrente. Il suo valore è impostato tra 20 e 200 A. Il produttore ha dotato l'unità della funzione "Hot start". Questo è un bene, dato che qui il regime minimo è inferiore ai modelli della concorrenza ed è di 56 V. L'inverter pesa 6,5 ​​kg.

 Denzel MMA 200ID

 

+ Pro di Denzel MMA-200ID

  1. Numerose perforazioni per un raffreddamento accelerato.
  2. Include spazzola per stripping, maschera per saldatura e cavo.
  3. Display e schermo trasparente su cerniere.
  4. L'interruttore a levetta si trova nella parte anteriore.
  5. Cuciture lisce con squame piccole.
  6. Al momento della registrazione sul sito Web del produttore, la garanzia è di 3 anni.

 

- Contro Denzel MMA-200ID

  1. Alcune parti del corpo sono in plastica.
  2. Nessuna presa rigida.
  3. Grandi dimensioni 450x210x290 mm.
  4. Non esiste una modalità.
  5. Cavo da 2 m

Conclusione. Sebbene il PV al massimo ampère sia del 60%, in pratica, a giudicare dalle recensioni, il dispositivo si riscalda molto più a lungo e non passa in modalità di emergenza. Pertanto, se devi lavorare spesso con una corrente di 200 A, ma non ci sono soldi per un modello con caratteristiche più potenti, questa è l'opzione migliore.

 
Quale saldatrice MMA per 220-250 e hai deciso di acquistare?

Copyright © 2019 - techno.expertexpro.com/it/ | chinatownteam2016@gmail.com

attrezzatura

Gli strumenti

mobili